Seguimi!...

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

mercoledì 22 giugno 2011

La ruota dei colori

La ruota dei colori è un valido strumento nella scelta del makeup e dei correttori.Nella foto sono visibili i principali ma è ovvio che dovete immaginare tutte le sfumature e i colori intermedi che ci possono essere tra di essi.Per quanto riguarda i correttori il nostro obiettivo è annullare il colore dell’occhiaia o delle imperfezioni.Ci posizioniamo sulla ruota con il colore che vogliamo contrastare,il suo opposto sarà il colore che ci servirà come correttore:
·         occhiaia viola-blu: correttore giallo
·         occhiaia grigia-nera: correttore arancione
·         imperfezioni rosse come brufoli e couperose : correttore verde
Una volta corretta l’imperfezione potete passare all’applicazione di un correttore più chiaro o illuminanteper uniformare l'incarnato. Sono caldi i colori che tendono all'arancio e al rosso, freddi quelli che tendono al viola e al blu, neutri quelli che tendono al nero, al bianco e al grigio.Se ad esempio aveste applicato un correttore beige,che ha un sottotono neutro,sulle occhiaie nere avreste avuto solo l’effetto di sbiancarle,di conseguenza sarebbero diventate grige ma non si sarebbero coperte.Le stesse considerazioni possono essere fatte per il nostro incarnato,se per esempio ho una pelle con couperose sceglierò un primer verde,se ho una pelle olivastra(verde-gialla) e dal colorito spento posso scegliere un primer viola.I colori opposti sono detti colori complementari e accostandoli uno accanto all’altro si ottiene un effetto di massimo contrasto.Questo può essere sfruttato per accentuare e quindi far risaltare il colore dell’iride dei nostri occhi:se ho gli occhi verdi posso scegliere un ombretto borgogna-viola,se marroni un ombretto blu e così via..
 Nel caso del makeup viso invece l’obiettivo è l’armonia quindi andremo a guardare i colori tra loro armonici ovvero posizionandoci sulla ruota dei colori guardaremo quelli che lo affiancano.Se ho usato un ombretto dal sottotono caldo come può essere un marrone preferirò un blush ed un rossetto anch’essi dal sottotono caldo e che sono presenti quindi nel range arancione-rosso.Analogamente se ho utilizzato un ombretto verde,sottotono freddo,preferirò blush e rossetti rosati.

Considerando poi il centro della ruota come centro comune di tanti triangoli,ognuno dei quali aventi i vertici in tre colori equidistanti tra loro si intercettano tre toni che si combinano in modo vivido e contrastante,in questo modo possiamo usufruire della ruota per capire la relazione tra più colori.A titolo di esempio per una donna con carnagione olivastra (giallo-verde) e i capelli castani (marroni) i colori di rossetti che la valorizzano maggiormente sono tutte le tonalità di rossi,rosa oppure nude.Anche se tutte queste non sono regole vere e proprie costituiscono sicuramente un modo semplice da cui trarre spunto per fare varie prove fino a trovare la combinazione che ci soddisfa di più.Ognuno di noi ha le sue caratteristiche e il bello del makeup sta proprio in questo,la personalizzazione e la creatività.

Nessun commento:

Posta un commento

thanks for your comments ♥

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...